Cosa mi mancherà della scuola - Resoconto dei cinque anni delle scuole superiori
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Istuzione superiore Aldo Moro su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Cosa mi mancherà della scuola

    Resoconto dei cinque anni delle scuole superiori

     Cosa mi mancherà della scuola?

    Mi mancherà tutto: dalla vicepreside che nei corridoi ci urlava di tornare in classe, alla biblioteca dove andavo con la prof a prendere i libri da leggere, perché io amo leggere, ai convegni, alle gite. Non dimenticherò quando siamo usciti sul territorio a fare foto e interviste agli anziani del paese per partecipare ad un concorso di italiano, né quando siamo andati a vedere la partita del Napoli. Non sono mai stata tanto bene in vita mai.

    Ma della scuola mi mancherà anche altro, soprattutto le bravate fatte con i miei compagni di classe. La scuola ti regala delle emozioni e delle amicizie uniche. Ma la scuola non è tutta rosa e fiori, e ti regala anche tristezze enormi. La scuola mi ha fatto crescere tantissimo e soprattutto mi ha cambiata. Sono contenta della scelta che feci di restare in questa classe al secondo anno, anche perché ora, siamo una classe unita. Facciamo le migliori cose insieme, esempi stupidi, gli scioperi. Siamo una delle poche classi a partecipare "unita", senza qualcuno che magari entra senza dirlo. A parte quello, siamo uniti, perché appena uno di noi sta male, subito ci preoccupiamo e cerchiamo di stargli vicino. Nella mia classe ci sono persone dai caratteri molto diversi, e ci sono quelli con talmente tanti problemi che nessuno immagina. Ma la scuola è la nostra "cura", il nostro momento di "pace", i problemi li lasciamo altrove e se qualcuno li porta con sé, c'è sempre qualcuno pronto ad abbracciarti. Tantissime volte avrò visto le mie compagne piangere, magari per amore, e altre tante volte ho visto persone che non le hanno mai lasciate sole. Siamo arrivati alla fine, purtroppo non abbiamo potuto continuare a fare ciò che volevamo fare, tutte le risate, le bravate, i compleanni da finire di festeggiare e altre cose, per colpa di questo virus. Ci siamo allontanati un po' e so che prima o poi   sarebbe successo, però volevo continuare a passare ancora del tempo con loro. Quest'anno abbiamo l'esame, ci siamo sempre aiutati e sostenuti, spero che anche ora l'unione faccia la forza. Le emozioni che ho provato in questi 5 anni, non credo che le riproverò mai, sono esperienze che lasciano un posto indelebile nel cuore. La scuola vista in generale è un posto dove si studia, ma chi la vede con gli occhi di un adolescente che sta per entrare nel mondo adulto, capisce che in realtà gli anni delle superiori sono e restano i migliori. Ci sono cose che pure provando a spiegarle non si può. Come posso spiegare quelle nostre risate, quando cantavamo o ballavamo? Come posso spiegare gioia e dolore? Ho tantissime foto e video che rappresentano alcuni momenti importanti, dove siamo tutti insieme, eppure nessuna foto e nessun video può far capire a chi non è dentro ciò che la scuola può regalarti.

    di Francesca Napolitano


    Parole chiave:

    francesca napolitano

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi