Cara scuola ti scrivo... - Lettera alla scuola
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Istuzione superiore Aldo Moro su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Cara scuola ti scrivo...

    Lettera alla scuola

    Cara scuola,

    oggi sono qui a raccontare il nostro legame, ormai siamo giunti al traguardo finale, manca meno di un mese per gli esami di maturità. Non so dopo averci salutato come sarà la mia vita, come colmerò quel vuoto, perché in fondo sono stato bene in quelle quattro mura. Ho vissuto momenti indimenticabili, che resteranno per sempre incastonati nella mia mente. A volte mi chiedo come scorra veloce il tempo, sembra ieri che ho varcato la soglia di quella porta per la prima volta, eppure eccoci qui. Questo non è un addio perché i ricordi faranno da filo intermittente fra me e te.

    Mi mancheranno tante cose, come il mio banco sistemato alla fine della fila vicino alla finestra e rigorosamente bianco. Mi mancheranno i professori che mi facevano innamorare della lezione che spiegavano, ma soprattutto mi mancheranno i miei compagni di classe, quelli che giorno dopo giorno ho imparato a conoscere, e sono diventati i miei complici, i miei confidenti, i miei più grandi alleati e anche i miei più spietati nemici, perché in fondo in una classe servono anche i litigi, poiché ti fanno capire che ci sono persone “ vere” che ti dicono dove sbagli e dove hai ragione. A loro devo tanto, soprattutto a una persona speciale, la mia migliore amica. Mi hanno fatto capire come fidarsi davvero di qualcuno (prima non mi fidavo neanche di me stesso). Ho imparato grazie a loro il vero significato della parola AMICIZIA. In questa scuola lascio un pezzo di me (forse il più importante) perché grazie a quella struttura cosi tanto odiata da molti ragazzi ho imparato molte cose, soprattutto che non mi devo arrendere d’avanti alle difficoltà poiché mi accompagneranno sempre. Inoltre la scuola è un posto meraviglioso ti insegnano il passato, il presente e a volte anche come sarà il futuro. Ogni alunno dovrebbe vivere gli ultimi giorni di scuola, ma purtroppo i nati nel 2001 non potranno perché per noi la scuola si è chiusa prima a causa di una brutta pandemia che sta devastando il mondo e specialmente il nostro paese, quindi per non rischiare che ci contagiassimo hanno preferito chiudere anticipatamente. Un velo di tristezza ci ha avvolti perché non ritorneremo più in quelle aule che ci hanno accompagnato per cinque anni, non torneremo a sentire le farfalle nello stomaco quando il professore ci interrogava, non sentiremo più “domani che compiti ci sono?” oppure “la verifica era per domani?”, non urleremo per al suono dell’ultima campanella, (perché non suonerà), quella che segnava la fine di un percorso durato anni.

    Cara scuola mi hai donato tanto e non smetterò mai di ringraziarti, poiché mi hai fatto incontrare persone speciali, grazie a te non sono un ragazzo ignorante, grazie a te in questi cinque anni sono maturato, grazie a te ho capito che un giorno senza imparare qualcosa è un giorno perso.

    Purtroppo adesso è arrivato il momento dei saluti, non ti dico addio ma solo arrivederci, poiché ti porterò sempre con me e custodirò ogni tuo ricordo come se fosse la cosa più preziosa che ho.

    di Angelo Parrella


    Parole chiave:

    angelo parrella

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi