Il valore delle piccole cose - Impariamo a mettere da parte la cattiveria...
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Istuzione superiore Aldo Moro su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Il valore delle piccole cose

    Impariamo a mettere da parte la cattiveria...

    In questo periodo non solo io, ma tutto il mondo sta vivendo una situazione poco piacevole, ognuno deve stare nelle proprie case  senza poter uscire se non per delle necessità. Io questa situazione la sto vivendo bene ma in maniera malinconica, perchè il 5 marzo sono partita per scendere in Calabria, per un evento e da allora sono qui. Qui, a casa di mia zia, sono in compagnia delle mie cugine e in un modo o nell’altro, cucinando, scherzando e improvvisando, le giornate passano, non tralasciando anche lo studio ovviamente,  però malinconicamente, perchè mi mancano i miei fratelli e soprattutto mia nonna. La persona più importante e a cui devo tanto, perchè è grazie a lei se sono la persona che sono adesso. In questi giorni in cui sono “costretta a stare a casa”  ho avuto modo di riflettere anche tanto sulle mie ambizioni e su quello che mi aspetto nel mio futuro , una volta che tutta questa situazione si sarà fermata. A proposito, anche tutto quello che sta succedendo al di fuori  delle nostre abitazioni, guardando e  ascoltando le tante notizie che passano in televisione, ho avuto modo di pensare e  riflettere sulle  tante persone che stanno morendo, sul fatto che i loro cari nemmeno possono dargli un ultimo saluto,  tante persone sono in ospedale, sole, senza nessuno che gli possa stare accanto, come tanti sono i medici e gli infermieri che trascorrono ore ed ore per prendersi cura di queste persone nelle strutture mediche, che delle volte non sono poi nemmeno così attrezzate, ma loro  ci mettono comunque tanto per aiutare il prossimo. Attraversando questa riflessione sono arrivata alla conclusione di come prima non si  apprezzava niente,  mentre adesso sono sono le piccole cose che ad avere più valore, come un semplice abbraccio o il semplice passare del tempo con le persone a cui vogliamo bene. Quando quindi tutto ciò finirà spero che tutti abbiano capito quali sono le cose che contano davvero e che mettiamo da parte la cattiveria, che non porta a nulla.

    di Carmela Ciavattone


    Parole chiave:

    carmela ciavattone

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi