CADERE E RIALZARSI SENZA MAI ARRENDERSI - Racconto
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Istuzione superiore Aldo Moro su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    CADERE E RIALZARSI SENZA MAI ARRENDERSI

    Racconto

    Era il 24 agosto avevo appena compiuto gli anni. Tutti gli amici mi applaudivano per aver spento le candeline. C’erano anche mamma e papà. Vedevo i miei genitori con il sorriso e a me questa cosa riempiva il cuore di gioia. A scuola mi divertivo tanto perché giocavo sempre con gli amici.

    Insomma ero felice.

    Una sera stavamo tutti a tavola, mio padre aveva quella “dannata” bottiglia di vino. La bevve tutta.

    Dopo pochi minuti, iniziò ad urlare. Io per paura mi nascosi dentro l’armadio. Da quel momento in poi, ogni volta che tornava dal lavoro, tornava ubriaco.

    A quel punto della mia vita, non vedendo via d’uscita, mi sono arreso. Sono diventato sempre più triste, timido, avevo spesso paura.

    Un bel giorno, tornando da scuola  non trovai più mia madre.

    Piansi parecchio.

    Oramai la  mia vita era diventata di un unico colore: nero.

    Avevo perso ogni speranza.

    Ma ad un tratto, comparve una persona che cambiò la mia vita e oggi solo grazie alla mia forza di non cedere mi sono rialzato. Grazie a questa persona sono diventato solare, non più depresso ma soprattutto non ho avuto più paura di mio padre.

    Questa persona lavora presso la comunità dove sono stato collocato.

    Per me è come una mamma a cui confido tutto. A volte la faccio arrabbiare, lo ammetto. Ma subito sono pronto a chiedere scusa.

    Insomma a volte la vita ci riserva tanta sofferenza, ma bisogna lottare per andare avanti, bisogna credere in se stessi. Cadere e rialzarsi. Cadere e rialzarsi. Perché la vita è  un quadro e noi siamo il pennello, siamo gli artisti del nostro destino.

    di Alessandro Guarino


    Parole chiave:

    Alessandro Guarino

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi